Elara Flat

Fotobioreattore

ELARA FLAT jpeg

Fotobioreattori ideali per organismi fototropici come muschi, microalghe, batteri e cellule vegetali. Lo spettro è selezionabile e l’intensità della luce regolabile da 0 a 100% fino a 3000 µmol/m2. Integrato con un Sensore di Quanti, che fornisce una misurazione accurata di PAR, oltre che un’indicazione indiretta della torbidità assoluta attraverso il calcolo dell’assorbanza.

Vantaggi


DSC02394.jpg

  • Fino a 24 unità controllate con un'unica interfaccia utente, dotata di un innovativo software, Leonardo: un sistema di controllo intelligente e intuitivo, progettato per fornire la corretta gestione del processo fermentativo.
  • Schermo touch screen da 24''.
  • Controllo remoto da PC, tablet e smartphone per la gestione del processo e l’assistenza after-sale.
  • Forma asimmetrica che previene la formazione di schiuma.
  • Distribuzione omogenea della luce.
  • Controllo automatico e manuale dell’intensità della luce; simulazione del ciclo circadiano.
  • Sensori digitali Hamilton con trasmettitore incorporato Mobdus.
  • Sistema di campionamento sterile LEDA, dotato di un connettore senz’ago, progettato per ridurre il rischio di contaminazione durante il campionamento. La combinazione sterile di una siringa (3-5-10-30 ml) con una valvola di non ritorno, garantisce la sterilità dopo il campionamento fino a quello successivo.
  • Sicurezza: valvola di sovrappressione inclusa.
  • PCS (Sistema di Controllo) compatto e modulare. Possibilità di integrare il sistema con box esterni componibili in vista di un futuro upgrade, tra cui dCO2, Peso, pompe peristaltiche, etc.
  • Sistema integrato di 4 pompe peristaltiche Watson Marlow.
  • Le parti a contatto con il brodo di coltura sono realizzate in vetro borosilicato e in acciaio inossidabile Super Duplex SAF2507, altamente resistente alla salinità dell’acqua.
  • Agitazione pneumatica (airlift).

Sensori Digitali

Perché un sensore digitale?

L’integrazione, al PCS Solaris e al software Leonardo, di sensori digitali , dà all’utente il vantaggio di disporre di un’unica piattaforma di controllo.
I sensori digitali raccolgono e trasmettono tutti i dati rilevati direttamente a Leonardo, inclusi la calibrazione e le informazioni di diagnostica.
Fra questi: pH, dO2, ORP, conduttività, biomassa.

WHY DIGITAL SENSORS.png

Gas Mixing


Diverse strategie di aerazione possono essere configurate, utilizzando aria, ossigeno, azoto, o una miscela di questi, per arricchire l’aria. I Misuratori di Portata Massici consentono di controllare l’esatta portata di ogni singolo gas. Le opzioni di aerazione integrate nel bioreattore sono flessibili e permettono un’ampia gamma di applicazioni, dando versatilità al sistema.

  • 1 Misuratore di Portata Massico incluso nella configurazione di base.
  • Gas Mixing tramite Misuratori di Portata Massici (uno per ogni gas) o tramite Valvole Solenoidi.
  • Algoritmi automatici per il controllo semplificato del Gas Mixing (4 gas, 3 gas, arricchimento d’aria, arricchimento di azoto).
  • Sparger Toro o sinterizzato.

Design modulare


Il cabinet Solaris ha un design compatto e modulare. E caso di fermentazioni in parallelo i vari cabinet possono essere impilati con un apposito sostegno, andando a ottimizzare lo spazio del laboratorio. 

CABINET STACKABLE light

Un Software Intuitivo



Il software è il migliore amico del biotecnologo quando si tratta di sperimentazione, analisi e ottimizzazione dei parametri di una coltivazione!
È per questo che Solaris ha sviluppato un’interfaccia intuitiva, che consente di gestire al meglio e con più facilità tutte le fasi del processo fermentativo.

Fermentazioni in parallelo

Leonardo può gestire simultaneamente fino a 24 fermentazioni/coltivazioni in parallelo.
L’interfaccia utente ha una struttura intuitiva, che semplifica la pianificazione e l’analisi dei parametri del processo.
I dati estratti sono compatibili con Window Excel. Tuttavia, Solaris ha sviluppato anche Leonardo Data Viewer, una piattaforma che consente una gestione rapida e semplice dei dati del processo.
Il software è incluso nell’offerta del fermentatore/bioreattore e può essere installato su un numero illimitato di PC o laptop.

Screen 22.jpgQuadro sinottico in parallelo

Senza fili!

Grazie alla rete wireless, l’utente può spostarsi dal laboratorio e seguire il processo tramite tablet o smartphone senza perdere la connessione.

Schermata 2018-06-07 alle 12.04.02.png
DISTRIBUZIONE OMOGENEA DELLA LUCE
Il design piatto e sottile, consente una distribuzione della luce più omogenea, anche in caso di brodo molto viscoso.
AGITAZIONE PNEUMATICA (Airlift)
Aria compressa viene insufflata nel brodo di coltura, andando a realizzare un mescolamento delicato che previene il danneggiamento delle cellule.
FORMA ASIMMETRICA
La soluzione ideale contro la formazione di schiuma.
Materiali
Le parti a contatto con il brodo di coltura sono realizzate in vetro borosilicato e in acciaio inossidabile Super Duplex SAF2507, altamente resistente alla salinità dell’acqua.

Perché investire in questo prodotto

Distribuzione omogenea
della luce
Potente modulo
luci a LED,
con spettro regolabile
0-100%
Materiale
altamente resistente
alla salinità
dell’acqua
 

Applicazioni:

 
Didattica e ricerca di base
 
Studi di scale-up e scale-down
 
Sviluppo e ottimizzazione del processo

Elara St può essere utilizzato con:

 
Alghe
 
Batteri fototrofici
 
Cellule vegetali

Richiedi informazioni

Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) dichiaro di aver preso visione della informativa privacy

SOLARIS BIOTECHNOLOGY srl
Via Bachelet, 58 - 46047 Porto Mantovano
Mantova - Italia
P.IVA e C.F. IT02036640205 - REA: 218887
Solaris Biotech USA
Iscriviti alla newsletter di Solaris